Entra nel team
Cerca
Logo mhw

ManHandWork è per la parità di genere

La volontà di creare valore non soltanto per sè ma per le proprie persone e per la comunità che ci circonda, linea guida di ManHandWork, deve poi tramutarsi in fatti concreti.
Dopo le tante iniziative organizzate nel corso degli anni dall’operatore logistico fondato da Marco Covarelli – sostegno ad associazioni benefiche, valorizzazione delle risorse e numerose attività di formazione e condivisione dei valori aziendali come la realizzazione di un’Academy interna -, MHW ha deciso di compiere un ulteriore salto di qualità.
Da qui la decisione di intraprendere il percorso che condurrà la nostra realtà a dotarsi della certificazione UNI/PdR 125:2022 sulla parità di genere. Un passo davvero importante per ManHandWork, un altro segno distintivo di un’azienda che ha deciso di posizionarsi non solo per le sue competenze e il suo know-how riconosciuto ormai costantemente dal mercato, ma anche per il suo approccio e la sua vision nel fare impresa.

UNI/PdR 125:2022
La Parità di genere è uno dei 17 obiettivi fissati dall’ONU per lo sviluppo sostenibile. La UNI/PdR 125:2022 è la prassi che definisce i temi da trattare per supportare l’empowerment femminile all’interno dei percorsi di crescita aziendale e nello stesso tempo evitare stereotipi, discriminazioni e ri-orientare la cultura aziendale in modo che possa essere sempre più inclusiva e rispettosa delle competenze femminili.
L’ottenimento della certificazione valorizza l’impegno delle aziende nello sviluppare e comunicare politiche relative alla parità di genere.
Va da sé, infine, che la certificazione UNI/PdR 125:2022 richiede un impegno costante nel miglioramento dei processi aziendali, aspetto centrale nell’approccio di MHW in tutte le sue attività. Come negli hub che gestiamo, anche nel nostro headquarters l’attenzione a promuovere una cultura del miglioramento continuo è una piacevole costante.


COSA SI INTENDE PER UNI/PDR 125:2022

La certificazione secondo la UNI/PdR 125:2022 supporta le organizzazioni nel promuovere la parità di genere, trasformando la cultura aziendale, confrontandosi per costruire la propria visione strategica secondo un processo virtuoso, migliorando e valorizzando le performance individuali e organizzative, facendo emergere le varietà delle caratteristiche personali e professionali al fine di una riproposta e attualizzazione dell’economia e competitività aziendale