Entra nel team
Cerca
Logo mhw

Le vostre storie, la nostra storia

Raccontare i nostri valori attraverso le storie delle nostre persone per spiegare chi è ManHandWork. Ecco quanto abbiamo deciso di fare per la nostra terza convention interna. Un progetto voluto fortemente dalla direzione e che ha coinvolto diverse aree dell’azienda: dalla direzione alle risorse umane, dal marketing e comunicazione al commerciale, dagli area manager fino ai responsabili impianto.

PROGETTO
Abbiamo scelto 12 parole che racchiudessero i valori e la vision della proprietà e dell’azienda, e abbiamo individuato nove persone (tra le oltre 1500 persone che lavorano nei 43 magazzini che attualmente gestiamo) che per esperienza, provenienza, percorsi di vita, ostacoli affrontati e superati potessero raccontare la loro storia.
Quale non lo sapevamo. Non abbiamo posto alcun paletto: argomento totalmente libero. Abbiamo solo chiesto che all’interno del racconto trovasse spazio una (o più) di quelle parole che avevamo scelto. Abbiamo individuato nell’allenatore dell’Italvolley Mauro Berruto (medaglia olimpica a Londra 2012) e nella Scuola Holden i partner ideali per accompagnarci in questo percorso.

LE “NOSTRE” 12 PAROLE
Crescita, umiltà, adattarsi, appartenenza, immagine, speranza, leadership, credibilità, responsabilità, talento, passione, curiosità.

IL PERCORSO
È iniziato tutto ad aprile, quand’è stato presentato il progetto alle nove persone coinvolte. Nei mesi di maggio e giugno Mauro Berruto e lo staff della Scuola Holden hanno intervistato i nostri nove dipendenti nel corso di tre incontri ciascuno. Da queste interviste i tre narratori hanno realizzato i nove racconti, letti dallo stesso Berruto e da Elena Miglietti nel corso della terza convention di MHW.